Informazioni

divider

Come avrai visto, noi pratichiamo tre arti marziali: Kendo, Iaido, Jodo. I nostri iscritti possono praticare una o più di queste discipline ma, per iniziare, noi suggeriamo di provare prima con il kendo.

Il kendo, scherma giapponese, è infatti una disciplina che si può iniziare senza alcuna esperienza e a qualunque età (meglio a partire dai 9 anni): al Kenzan ci sono sia ragazzi di 9 anni che "ragazzi" che di anni ne hanno più di 50.
Il kendo è essenziale e tutti gli attacchi si imparano in una o due lezioni: non dovrai quindi sforzare la memoria.
Poi, ovviamente, bisognerà cercare di perfezionare le tecniche apprese, ma quello sarà l'impegno di anni e anni... e anni!

Il modo migliore per imparare e per capire cosa sia il Kendo, comunque, è praticare questa arte marziale. 

Abbiamo quindi pensato a un percorso di prova, fatto di quattro lezioni e dal costo totale di 40 euro, che serva a toccare con mano la pratica.

Se si decide poi di continuare, si paga il resto della quota annuale. Il costo è comprensivo del tesseramento alla C.I.K. (Confederazione Italiana Kendo)

Ci trovi a Gallarate, presso la palestra Urban Arena in via Tiro a Segno 5/A, pratichiamo il lunedì e il mercoledì sera tra le 20 e le 21

Contattaci col modulo contatti qui sul sito oppure via mail: info@kenzandojo.it

Per la prova è sufficiente presentarsi coi pantaloni della tuta e una maglietta, oltre a un paio di ciabatte (la pratica si fa a piedi nudi).
Bisogna anche stampare e compilare il Modulo privacy e il Modulo di ammissione a socio.
In questo periodo è richiesto anche il Modulo Urban Arena Autocertificazione COVID-19, richiesto dalla direzione della palestra.

I 40 euro possono essere versati in loco in contanti o, meglio, effettuare un bonifico sul conto Kenzan 

IBAN: IT50K0306909606100000178156

e portare con se la ricevuta.


Alcune informazioni aggiuntive:

La pratica del Kendo non è traumatica, perché si indossano apposite protezioni (l'armatura, chiamata in giapponese bogu): per i primi tempi comunque non avrai un'armatura e praticherai le tecniche con un allievo più esperto e in armatura che ti permetterà di prendere confidenza con la spada di bambù (chiamata in giapponese shinai), le distanze e i vari movimenti. Richiediamo comunque una buona forma fisica, dato che si tratta di una disciplina sportiva.

Riguardo all'equipaggiamento, per iniziare non è richiesto alcun tipo di attrezzatura particolare, bastano i pantaloni lunghi di una tuta e una maglietta. In seguito, dopo un paio di mesi, sarà necessario acquistare l'equipaggiamento base, composto dal “kendogi” (giacca), dalla “hakama” (pantaloni) e dalla “shinai” (spada di bambù). Il nostro dojo mette a disposizione dei principianti alcune shinai per poter facilitare la pratica iniziale.